Un sussidio per favorire la partecipazione alla Santa Messa secondo il Rito tridentino offrendo il testo dell’Ordinario in lingua latina affiancata dalla traduzione italiana. Il Messale di san Pio V, come scrive nel Motu proprio Summorum Pontificum papa Benedetto XVI, non è stato “mai giuridicamente abrogato e, di conseguenza, in linea di principio, restò sempre permesso”. Indice del volume: Premessa, Litterae apostolicae, Ordo Missæ. In Appendice: Preghiere comuni, Benedizione eucaristica.

Condividi questo post:

Torna su